Venerdì, 3 dicembre, il Liceo “G. Galilei” di Nardò, presso la sede centrale di via XX settembre, ha accolto la dottoressa Raffaella Pannuti, Presidente Nazionale Fondazione ANT Italia ONLUS.

L’ incontro era particolarmente atteso: da anni, a partire dall’iniziale collaborazione avviata nel Liceo Classico e diventata poi presenza costante in tutti gli indirizzi dell’Istituto, il Liceo affianca e sostiene la Fondazione, attraverso un rapporto costante con la Delegazione ANT "don Tonino Bello" Nardò, grazie alla disponibilità e alla sensibilità della Dirigente, Emilia Fracella, degli studenti e delle loro famiglie, dei docenti e di tutto il personale scolastico. La dottoressa Pannuti, con l’entusiasmo e l’attenzione che la connotano e che hanno reso ancor più emozionante questo momento, ha ringraziato la nostra Scuola per l’impegno profuso a favore di ANT e ha sottolineato come il servizio di assistenza sanitaria domiciliare gratuito fornito ai pazienti oncologici incarni concretamente, nella realtà del territorio, l’idea fondante dell’ “eubiosia”, della dignità della vita fino alla fine. Ha voluto condividere, per questo motivo, anche   la gioia del prestigioso "Premio al Volontariato", ricevuto da ANT il 13 novembre scorso dalla Presidenza del Senato della Repubblica, nella categoria Salute. “Questo premio è anche vostro” – ha detto la dottoressa: un’ulteriore motivazione per continuare a promuovere nella comunità scolastica, a partire dai più giovani, i grandi valori della dignità e della solidarietà.