Ancora un riconoscimento per “Memoria”, il lavoro teatrale delle studentesse e degli studenti della classe 4° A del Liceo Classico “G. Galilei” di Nardò, ispirato al romanzo di Primo Levi “Se questo è un uomo”. Questa volta il trailer dello spettacolo è stato considerato uno dei migliori tra quanti hanno partecipato al Concorso di idee “Ripartire dal Memoria per costruire il futuro”, indetto dall’Ufficio Scolastico Provinciale. La premiazione si è tenuta il 27 Gennaio scorso, durante la Celebrazione provinciale della “Giornata della Memoria 2022 – Ripartire dalla Memoria: il valore della memoria per immaginare il futuro”.

In diretta streaming, la manifestazione ha visto la presenza del prefetto, dottoressa Maria Teresa Trio, del sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, del presidente della Provincia, dott. Stefano Minerva e del Dirigente dell’ USP , prof. Vincenzo Melilli. L’intervento del prof. Daniele De Luca, docente di Relazioni internazionali dell’Università del Salento, ha approfondito il tema del rapporto tra Shoah e diritti della persona come fondamento della nascita della società contemporanea. Particolarmente emozionante l’intervento di Carlo Pagliula, alunno del Liceo Classico “G. Galilei”, che ricopre l’incarico di Presidente della Consulta provinciale degli studenti.

“ Memoria” , realizzato in collaborazione con “TerramMare” di Nardò,  sotto la sapiente guida delle docenti Agata De Martinis e Roberta Maci, è una riduzione teatrale del romanzo di Primo Levi “Se questo è un uomo”, con la regia di Maria Civilla, un’alunna della classe. Con un linguaggio corale e fisico,  intenso e suggestivo, le studentesse e gli studenti hanno espresso il monito dello scrittore “Meditate che questo è stato”: le voci, i suoni, i gesti, i dialoghi dei personaggi in scena suscitano un profondo coinvolgimento  e sollecitano la riflessione su come i lager non siano stati un imprevisto della Storia, ma si realizzino in ogni parte del mondo in cui sono negate e represse le libertà fondamentali e l’uguaglianza tra gli uomini. Questi i protagonisti dello spettacolo: Bisanti Manuela, Caracciolo Clarissa, Civilla Maria, Congedo Love, De Fazio Lorenzo, De Monte Pilar, Falangone Gabriele, Frassanito Nicoletta, Geusa Fabrizio, Giustizieri Matteo, Malacari Francesco, Martina Andrea, My Giorgio, Pagliula Carlo, Perrone Aurora, Rogano Maria, Specchia Ludovica, Tarantino Francesca, Tarricone Chiara, Vaglio Francesca.